venerdì 12 dicembre 2008

desueto

caro Gesù Bambino,
quest’anno non ho bisogno di niente:
ti ricordi quando davanti a quei meravigliosi pantaloni che costavano un occhio
mi sono detta: “me li regalo a natale!”,
o la bava prodotta sopra a quella straordinaria macchina da cucire,
beh ci ho pensato a fondo non mi serve ne l’uno ne l’altra,

ma visto che hai un po’ di tempo libero e non devi andare in giro per negozi,
per favore, dai un occhiatina a quelle personcine che so: hanno proprio bisogno di te!


desueto è un aggettivo che significa
1) disavvezzo, disabituato;
2) disusato: parola desueta.

4 commenti:

fiordicactus ha detto...

Ah! Ah! Ah!
Ma scrivi ancora a Gesù Bambino??? Abitudine desueta, ormai solo Babbo Natale o Babbo Gelo, o il Sole Invernale! ;-)
Tutte le cose belle di una volta, in soffitta! :-(
Fondiamo un nuovo partito: PAT Partito Antiche Tradizioni!

Ciao, R

Cicolita ha detto...

mia cara per me esiste solo Gesù Bambino tutto il resto è commerciale, per carità non li escludo ma non li considero alla stessa altezza. un bacione da cicolita

Monica ha detto...

Meglio sempre e solo Gesù Bambino. Babbo Natale è di importazione. Posso entrare anche io nel partito? :-)

approfitto per fare gli auguri di un sereno Natale, più si avvicina e meno tempo c'è e allora mi anticipo.
baci

Cicolita ha detto...

grazie ricambio gli auguri e viva Gesù Bambino

 
Web Statistics