giovedì 11 dicembre 2008

pania


pania è un sostantivo femminile che significa:
1) sostanza collosa ricavata dalle bacche del vischio, usata per catturare piccoli uccelli; vischio;
2) (figurato) lusinga ingannevole; adescamento fallace: cadere nella pania.

Pierre Corneille (Rouen, 6 juin 1606 - Paris, 16 octobre 1684) è stato un autore drammatico francese nel XVII secolo.

2 commenti:

Fiordicactus ha detto...

Cos'è che mi fa più paura? La pania,che si usa per catturare un uccellino (e lo si fa ancora nelle campagne! E se arriva davvero la fame, si torneràa farlo) o la "pania" dei sentimenti dei legami famigliari???

Anche l'amore, può catturarti in modo subdolo! ;-)

ragionamento grigio, ome il empo! ;-)

Ciao, R

Cicolita ha detto...

umh hai ragione troppo difficile scegliere tra l'uno e l'altro. lasciamo stare va!

 
Web Statistics