venerdì 3 agosto 2007

dormeuse

- hai preso tutto?
- si, fatto!
- sei stata veloce, sicura di non aver dimenticato niente?
- sicurissima, ho preso il dormeuse altro non serve, vado alla ricerca del sopore.
- portati una rivista ...?
- dovrei aprire gli occhi.
- uno scacciapensieri ...?
- non intendo pensare.
- mamma, che noia!
- dici?!
- beh, allora buona vacanza!
- grazie, ci si rivede ... uhm ... chi può dirlo?!
dormeuse è un sostantivo femminile invariabile che significa:
sorta di divano con basso schienale a una delle estremità; divano letto.
sopore è un sostantivo maschile che significa:
stato di abbandono fisico simile al sonno, ma in cui si verifica perdita solo parziale della coscienza.

4 commenti:

signor ponza ha detto...

Pensa che io "dormeuse" l'avrei affibiato a una persona.

Anonimo ha detto...

Oh, potersi abbandonare, languidamente su di una dormeuse, come la Paolina Bonaparte, . . . mi dicono, forse qualche decennio fa, adesso, potrei sembrare la strega della Sirenetta . . . e la dormeuse, a rischio di rompersi, va bè, rimango qui sulla sedia . . ., ma da lunedì mi metto a dieta.
A presto, salutissimi Rosangela

Captain's Charisma ha detto...

Non oso immaginare la tua mole di bagagli, se ti porti dietro pure una dormeuse...un bacione e buone vacanze...

Cicolita ha detto...

@ signor ponza: in effetti anch'io avrei pensato ad un aggettivo per uno che dorme in piedi ... per cui non ti saresti sbagliato molto affibbiandolo a me!
@ Rosangela: a te posso dirlo, so benissimo di non poter fare una vacanza così perché in valigia ho anche i miei figli ma ... volevo sognare!
@ capitano: ti prego capitano non parlarne con mio marito!

 
Web Statistics