lunedì 17 settembre 2007

disambiguare

disambiguare?
si purtroppo lo devo fare spesso! quasi sempre per denunciare che sto scherzando:
non sono nata così, o meglio, sono nata così ma in famiglia la mia estrosità è stata sempre frenata, poi crescendo e soprattutto sposando un uomo propenso all'ilarità
ho potuto finalmente lasciare scaturire questa mia prerogativa senza sentirmi dire:
"non fare la stupidina!"
disambiguare è un verbo transitivo [io diSambìguo ecc.] che significa:
togliere ambiguità a una parola o a una frase.
stupido è un aggettivo che significa:
1) sbalordito, attonito;
2) tardo nel comprendere, ottuso di mente, poco intelligente: una persona stupida; che stupido a non cogliere l'occasione! [diminutivo stupidello, stupidino; accrescitivo stupidone];
3) che denota stupidità, scarsa intelligenza: uno scherzo, un discorso stupido.
ps: da oggi attenti a dire stupido ... è proprio un insulto pesante!

4 commenti:

Captain's Charisma ha detto...

miiiiii, questa non la so proprio...

signor ponza ha detto...

Lo usano molto su Wikipedia. :)

Anonimo ha detto...

Vuoi dire, quadno scrivo una cosa e poi aggiungo la faccina, come questa: ;-) ?
. . . A casa mia, sono io che non capisco mai, se i miei fratelli, mio figlio e mio cognato, dicono sul serio o se fanno gli scemi, sono sempre tutti seri e poi, ridono come matti perchè ci sono cascata . . . l'ultina ieri . . . appena finisco il post, su ieri, ti farai una risata anche tu . . .
Baci R

Cicolita ha detto...

@ capitano: finalmente! :)
@ signor ponza: dal Canada mi onori! grazie grazie
@ R: scherzare seriamente è una cosa che diverte tanto anche me. bacione

 
Web Statistics